HOME / Che cosa è “Per Milano” / Commissione di valutazione

Che cosa è “Per Milano”

La trasparenza nell’azione, l’assoluta qualità delle persone che operano con l’Associazione, la capacità di coinvolgimento del tessuto sociale ed economico della Città, la ricerca della migliore allocazione delle risorse disponibili ed in ultimo la verifica dell’effettivo impatto delle azioni intraprese sono le cose nelle quali “Per Milano” si impegna a raggiungere superiori livelli di eccellenza.

Per garantire il massimo impatto nell’allocazione delle risorse disponibili il Comitato Direttivo dell’Associazione ha costituito una speciale “Commissione di Valutazione”  delle iniziative con l’obiettivo di comporre una lista di priorità di investimento con evidenza dei criteri in base ai quali si raccomanda ciascuna allocazione di spesa.

Hanno accettato di far parte di questa Commissione “speciale” il Dott. Gianmario Verona (Rettore dell'Università Bocconi), il Dott. Gherardo Colombo (Ex Magistrato) ed il Dott. Federico D’Andrea (Manager ed esperto di sistemi di controllo interno). Il Consiglio Direttivo dell’Associazione delibererà le proprie priorità di impiego sulla base delle raccomandazioni fornite direttamente dal Comitato.

L’Associazione intende procedere al finanziamento diretto delle iniziative selezionate definendo opportune procedure per il rilascio delle risorse in base all’avanzamento di spesa ed al monitoraggio di qualità di ciascuna iniziativa.

Gianmario Verona

Laureato presso l’Università Bocconi, dove ha conseguito il PhD in Business Administration and Management. Dal novembre 2016 è Rettore dell’Università Bocconi. Precedentemente ha svolto il ruolo di Prorettore alle Risorse Umane, Direttore del Master in Business Administration e Direttore del Dottorato in Economia Aziendale. Ha ricoperto la carica di Programme Chair della Divisione Competitive Strategy della Strategic Management Society. Attualmente è Editor della rivista Strategic Organization (SAGE) ed è stato membro dell’Editorial Board di Strategic Management Journal.

Gherardo Colombo

Laureato in Giurisprudenza. Dopo aver lavorato per la RAS come supervisore entra in magistratura e opera in qualità di giudice nelle udienze della VII sezione penale della Corte di Milano. È consulente per la Commissione parlamentare d'inchiesta sul terrorismo in Italia ed anche per la Commissione parlamentare d'inchiesta sulla mafia. Ricopre la carica di Pubblico Ministero presso la Procura della Repubblica di Milano; fondamentale il suo contributo alle indagini e ai processi nell'ambito dell'operazione “Mani pulite”Dal 2007 inizia il suo impegno per l’educazione alla legalità nelle scuole, attraverso incontri con studenti di tutta Italia (ha ricevuto il Premio Nazionale Cultura della Pace). Nel 2010 fonda l'Associazione “Sulle regole” che opera gratuitamente nel settore dell'educazione alla legalità. È membro del Comitato Etico della Fondazione Umberto Veronesi e dell'Advisory Board di Transparency International Italia. È inoltre Coordinatore del Comitato per la Legalità, la Trasparenza e l'Efficienza della pubblica amministrazione del Comune di Milano.

Federico D’Andrea

Laureato in Economia e Commercio presso Università̀ La Sapienza di Roma ed anche in Giurisprudenza presso Università̀ di Perugia. È stato Presidente di Olivetti S.p.A. e Presidente dell’Organismo di Vigilanza di Milanosport S.p.A. Diventa membro dell'Organismo di Vigilanza 231 della Banca Popolare di Milano e viene nominato, su designazione del Ministero dell’Economia e Finanza, Presidente e Consigliere Sogei S.p.A.. È stato inoltre Direttore Audit del Gruppo Telecom Italia e Direttore Generale della Società Consortile Telecom Italia Audit and Compliance Services. Manager ed esperto di sistemi di controllo interno, fino al 2007 ricopre vari ruoli quale Ufficiale della Guardia di Finanza; come ultimo incarico è stato Comandante Provinciale di Bergamo. Dal 2016 fa parte del Comitato per la Legalità, la Trasparenza e l'Efficienza della pubblica amministrazione del Comune di Milano.